The Exchange Food Court at Camp Humphreys (캠프 험프리스), located near Anjeong-ri and Pyeongtaek, South Korea. Camp Humphreys is the largest U.S. overseas military base, has an area of 3,454 acres (1,398 ha), housing some 500 buildings and amenities.


DEMILITARIZED ZONE BUS TOUR 
WITH BULGOGI LUNCH 
IF I WERE YOU I'LL GO TO THE PALACE

in collaboration with Young-hae Chang Heavy Industries 
An interview with a tourist office official for a bus tour of the North-South Korean border.


Takuji Kogo + Young-hae Chang Heavy Industries

CORSO SICILIA / Takuji Kogo


uhg…jesus…anyway...so if I stop talking it's because the fucking driving is insane and…like..there’s...there's no time to blink… you can't blink…anyway…see...I told you..it's gonna be a fucking rant..I know the fucking glare from my glasses I'm sorry...you can't help that… and I'm a hot mess...oh my god…uhg jesus...it's a really bad day...really bad day...so I...I talk a lot about things I hated about Sicily and I've been very… kind of vague...because I don't really nesessary badmouth Italy or Italians are...things like that…this is my personal experience...I chose to come here… and I'm unhappy…but people want like…exact..um…examples?...I guess...people want more specific examples...
MINEO E BELPASSO – COMPLESSI IMMOBILIARI
“Residence degli Aranci” (Mineo)
Villaggio residenziale realizzato nel comune di Mineo (Catania) da Impresa Pizzarotti S.p.A. tra il 1997 e il 2001, destinato ad ospitare le famiglie dei militari americani impiegati presso la base di Sigonella e costituito da 404 unità abitative, oltre ai relativi spazi di urbanizzazione primaria e secondaria, racchiuse in un compendio protetto e autonomo.
Nel 2011 è stato acquisito in locazione dal Ministero dell’Interno e riconvertito a Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo (CARA).
Lo stesso Ministero dell’Interno, dopo aver dichiarato la soppressione del Centro di Accoglienza e averne avviato la dismissione, a febbraio 2019 ha esercitato il diritto di recesso previsto contrattualmente con decorrenza dal 1 settembre 2019.
Con sentenza provvisoriamente esecutiva, pubblicata in data 30 dicembre 2019, il Tribunale di Catania ha condannato in primo grado la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile a corrispondere a Impresa Pizzarotti la somma di Euro 9,3 milioni di Euro per i danni al complesso quantificati alla data del 31 dicembre 2012. La Presidenza del Consiglio ha proposto appello contro la sentenza con richiesta di sospensiva della provvisoria esecutorietà della sentenza.
Attualmente l’immobile è ancora nelle disponibilità della Prefettura di Catania in quanto, causa il mancato rispetto delle condizioni di restituzione previste in contratto, Impresa Pizzarotti ha rifiutato la presa in carico. La Società ha, inoltre, promosso Accertamento Tecnico Preventivo [ATP] volto a far stabilire ad un consulente nominato dal Tribunale le condizioni effettive dell’immobile e funzionale al completo risarcimento dei danni.
Circa la riconversione del complesso immobiliare si segnala che sono state avanzate alcune proposte operative con alcune controparti pubbliche miranti anche al mantenimento dei livelli occupazionali delle zone limitrofe all’insediamento.

“Residence dei Marinai” (Belpasso)
Villaggio residenziale realizzato nel comune di Belpasso (Catania) da Impresa Pizzarotti S.p.A. tra il 2001 e il 2005, destinato ad ospitare le famiglie dei militari americani impiegati presso la vicina base NATO e costituito da 526 unità abitative, oltre ai relativi spazi di urbanizzazione primaria e secondaria, racchiuse in un compendio protetto e autonomo.
L’intero complesso è concesso in locazione al Governo degli Stati Uniti. L’attuale contratto ha durata fino al 2035 con opzioni di rinnovo a cadenza di 5 anni di cui l’ultima esercitata in data 8 aprile 2020 per il periodo dal 10 luglio 2020 al 9 luglio 2025.
E’ attualmente in corso un confronto con il Governo degli Stati Uniti finalizzato all’introduzione di alcune modifiche contrattuali che consentano al Gruppo una maggiore capacità di programmazione e pianificazione delle attività inclusa l’adeguata valorizzazione del complesso immobiliare.
Impresa Pizzarotti svolge tuttora un servizio Global Service integrale che include, oltre alla manutenzione straordinaria in qualità di proprietario dell’immobile, interventi di manutenzione riparativa non programmabile, prestazioni di pronto intervento, interventi di manutenzione programmata e/o preventiva, gestione, coordinamento ed esecuzione di interventi di servizio su richiesta dei residenti, gestione e conduzione degli impianti complessi in piena efficienza per garantire la continuità nell’erogazione dei servizi e il mantenimento di tutte le concessioni, autorizzazioni, licenze e permessi rilasciate da enti territoriali per il complesso residenziale.
Mineo Housing complex ( former US navy base housing 2001-2011
CARA di Mineo / Mineo reception center for asylum seekers 2012-2019
Marinai Housing Complex ( US navy base housing 2001 ~)






A *Candy Factory Project
Homes for America Sigonella

シチリア島シゴネッラ米空軍基地は中東から北アフリカを見据えた戦略的基地として1959年に設立。NATOによるリビアへの攻撃が開始された2011年には後方支援の拠点として機能した。 皮肉な事にNATOによるカダフィー暗殺はイタリア政府が抱えるアフリカ諸国からの難民収容問題を一層、困難なものにしてしまった。アラブの春がリビアに及ぶ以前、政府はランペドゥーサ島やシチリア沿岸に押し寄せる難民を国内に収容しきれず、カダフィーと協定を結んで新しい難民収容施設をリビア沿岸に設けていた。このため難民たちは、祖末な猟船で溺死の危険を顧みず亡命してきたばかりの アフリカ大陸に送り返されていた。独裁者を失い無政府状態となった現在のリビアで、その収容施設は放置されている。

ミネオ・ハウジングとマリナイ・ハウジングはシゴネッラ米海軍航空基地のための2つの住宅施設として2001年から使用されていたが、ミネオ・ハウジングとの賃貸契約は、リビア爆撃以降の米軍基地再編による人員削減によって2011年に打ち切られた。
一方、マリナイ・ハウジングは現在も米軍家族住宅として使用されている。
イタリア政府は、2012年から2019年まで、ミネオ・ハウジングを難民収容施設として利用。一時は4000人の申請中難民を収容、ヨーロッパ最大の収容施設となっていた。 政府は地区を塀で囲って閉鎖し警察と軍によって厳重に管理、劣悪な生活環境に対して難民の抗議活動も活発化した。
2019年、政府は施設に潜伏していたとされるナイジェリア系マフィア、19名を検挙、その後、施設は閉鎖された。2020年ミネオ住宅は管理会社IPCに返還されているが、同社はイタリア政府に対し施設のダメージに対する補償を求めて訴訟中、現在、施設は放置されたままとなっている。
また周辺の二シェミ地区には地元住民の反対にも関わらず米軍の最新通信衛星システムである巨大レーダーMUOS (Mobile User Objective System)が建設されている。



ROUTE 189 JAPAN
ROUTE 189 also known as American Street situated in front of the U.S Marine Corps Iwakuni Air Station Japan.

 
*Candy Factory Projects / Homes for America